Stacks Image 754560

Agopuntura e altre tecniche non convenzionali


L'agopuntura, tra le tecniche terapeutiche di cui si avvale la Medicina Cinese è sicuramente la più nota specie per le sue azioni sedative ed analgesiche.
Un detto cinese, basato su un gioco di parole, recita
Bu tong ze tong, tong ze bu tong la cui traduzione letterale è: "se il passaggio non è libero c'è dolore, se il passaggio è libero non c'è dolore", illustra il principio generale che l'ostruzione dei meridiani o degli organi interni è la causa del dolore. L'ostruzione può essere causata da fattori patogeni esterni (climatici, traumatici...) o interni (da malfunzionamento degli organi), che impediscono all'energia di circolare in modo appropriato. Se l'energia ristagna compare il dolore.
La semplice infissione di sottili aghi lungo il decorso dei meridiani dell'area interessata attenua il dolore rimuovendo l'ostruzione della circolazione dell'energia e del sangue nei tessuti. Quando e dove energia e sangue fluiscono non c'è dolore.
Oggi l'efficacia delle cure agopunturistiche è consacrata non più soltanto dal fatto di essere state per secoli l'ancora di salvezza per milioni di persone colpite da dolori e altre infermità, ma anche dalle conferme sempre più numerose degli studi scientifici in cui vengono applicati i metodi dell'indagine statistica moderna, con l'analisi di una adeguata casistica.
La terapia con agopuntura è particolarmente raccomandate per alcune patologie dolorose dalla ricerca scientifica moderna, per i favorevoli risultati ottenuti in studi clinici controllati e di laboratorio. Ricordiamo:
         
         
tipo di dolore                                          efficacia

  • La cefalea e l'emicrania                               +++
  • I dolori lombari, inclusa la sciatica               ++
  • I dolori cervicali                                           ++
  • Il cosidetto 'gomito del tennista'                    ++
  • I dolori della spalla                                       ++
  • I dolori del ginocchio                                    ++
  • I dolori mestruali                                        +++
  • La sindrome del tunnel carpale                       +
  • La fibromialgia                                             ++
 Spesso viene associata: l'agopuntura con moxibustione, il guasha, il massaggio, la fitoterapia, la dietetica, la correzione posturale e la ginnastica passiva e attiva.
L'agopuntura ha una efficacia limitata nel dolore severo di tipo oncologico o neuropatico dove è preferibile da subito intervenire farmacologicamente o con altre metodiche
Spesso vengono utilizzate metodiche di elettrostimolazione mediante infissioni di aghi che nulla hanno a che fare con la agopuntura tradizionale, ma hanno dimostrato empiricamente un qualche efficacia
Tecniche distrazionali: Sono molto utili per spostare l’attenzione del malato su stimoli diversi dal dolore o dalle emozioni negative che lo accompagnano. Le distrazioni possono essere interiori (contare mentalmente, pregare, ecc.) o esterne (Musicoterapia, guardare la tv, parlare con amici, ascoltare qualcuno che legge, ecc.).

Altre tecniche non convenzionali sono riportate sotto la voce del menu
Omeopatia/Fitoterapia e Rilassamento e Training autogeno.

My Image